Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Giacomo Balla

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 25,00
O

Introduzione Veloce

Ricostruzione futurista dell'universo

Giacomo Balla

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Giacomo Balla
Sottotitolo Ricostruzione futurista dell'universo
Autore Fabio Benzi,Manuel Carrera,Stefano Bosi
ISBN 9788863735925
Editore Sagep
Pagine/durata 144
Spedizione immediata

Dettagli

Uno dei tanti meriti di Balla è stato quello di aver liberato e rinnovato il concetto di avanguardia, allargandolo oltre il confine dell'opera pittorica o scultorea, giungendo alla fine a creare un linguaggio radicalmente originale e innovativo. Tra i futuristi solo lui infatti è riuscito, per primo, a creare compiutamente questa saldatura pensando di espandere il concetto estetico dal quadro al vestito, all'arredamento, al design, al teatro, al cinema, all'architettura, in un'idea di arte totale. L'adozione innovativa anche di smalti industriali, o di inchiostri lucidi acquerellati, oltre alle tecniche più classiche (olio o tempera), non solo esprime una tensione verso la modernità anche dei materiali, ma conferisce ai dipinti di quel momento una brillantezza cromatica inusitata, realizzando campiture uniformi e sintetiche di colore, forme compenetrate e taglienti di velocità. Opere di quell'anno 1915 sono anche i "complessi plastici" (perduti), strutture pure e "antiatmosferiche", combinazioni di elementi tridimensionali (specchi, fili, cartoni, stagnole) che sublimano il concetto di scultura polimaterica di Boccioni svincolandolo dal riferimento fisico e iconografico...