Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Il cembalo di Caira

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 15,00
O

Introduzione Veloce

Il dopoguerra sorprende una Sandrina adolescente che si dibatte tra la confusione dei cambiamenti fisici, dei primi amori e della voglia di affermazione sociale.

Il cembalo di Caira

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Il cembalo di Caira
Sottotitolo Il dopoguerra sorprende una Sandrina adolescente che si dibatte tra la confusione dei cambiamenti fisici, dei primi amori e della voglia di affermazione sociale.
Autore BIAGIO SARACINO
ISBN 9788875330069
Editore Barbieri
Pagine/durata 208
Spedizione immediata

Dettagli

Sandrina, figlia di Mariano, detto Vind-ru, e di Antonietta, è la primogenita di una delle tante famiglie numerose che popolano il basso Lazio. La piccola ciociara nasce e cresce a Caira, piccolo villaggio nelle vicinanze di Cassino, dove vive pienamente le sue esperienze infantili, le tensioni familiari, le difficoltà economiche, le sofferenze fisiche, fino all’arrivo del secondo conflitto mondiale che travolge impietosamente quella regione e segna in maniera definitiva la crescita della protagonista. Il dopoguerra sorprende una Sandrina adolescente che si dibatte tra la confusione dei cambiamenti fisici, dei primi amori e della voglia di affermazione sociale. Ma la personalità fiera e caparbia, ereditata dal padre, la trasporta attraverso un percorso di lavori precari, fidanzamenti poco convincenti, crisi mistiche, per condurla lontana da casa verso una realizzazione che aveva creduto e che aveva sempre agognato. Tuttavia, dopo aver affrontato le esperienze più dure e superato gli ostacoli più difficili, Sandrina rimane vittima di un’inguaribile nostalgia che la riporterà indietro negli anni alla ricerca di un rifugio sereno e confortante. Il romanzo è ispirato alla vera storia della famiglia Pittiglio, tuttavia molti dei nomi, dei personaggi, delle vicende e dei luoghi che compaiono in queste pagine sono frutto di fantasia.