Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

IL LABORATORIO DEI GIOCHI COOPERATIVI

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 7,80
O

Introduzione Veloce

Il gioco cooperativo permette di mettere in campo capacità di solito poco considerate come le abilità strategiche e di mediazione, la fantasia, la disponibilità, la capacità di costruire alleanze e accordi, di cambiare ruolo, di adattarsi a rapidi cambiamenti di regole.

 IL LABORATORIO DEI GIOCHI COOPERATIVI

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo IL LABORATORIO DEI GIOCHI COOPERATIVI
Sottotitolo Il gioco cooperativo permette di mettere in campo capacità di solito poco considerate come le abilità strategiche e di mediazione, la fantasia, la disponibilità, la capacità di costruire alleanze e accordi, di cambiare ruolo, di adattarsi a rapidi cambiamenti di regole.
Autore Annalisa Busato Orietta Busatto Giancarlo Cavinato Roberta Sambo Patrizia Scotto Lachianca
ISBN 9788884344403
Editore Edizioni Junior
Pagine/durata 72
Spedizione immediata

Dettagli

Il gioco cooperativo permette di mettere in campo capacità di solito poco considerate come le abilità strategiche e di mediazione, la fantasia, la disponibilità, la capacità di costruire alleanze e accordi, di cambiare ruolo, di adattarsi a rapidi cambiamenti di regole. Liberato dalla tensione della competizione con altri e dall’ansia della prestazione individuale, il gioco può riacquistare la sua essenza di spazio di piacere e di distensione, di relazione e di conoscenza, di “divertimento” nel senso di deviazione dalla routine. Il gioco cooperativo non esclude necessariamente la competizione e l’aggressività ma, governandole in base a regole precise, le fa “entrare nel gioco” in modo che siano controllate, osservate, elaborate e che l’eventuale competizione avvenga non tra i singoli, ma fra gruppi e squadre che al loro interno collaborano. La proposta punta sull’autonomia dei partecipanti che vengono stimolati, per quanto possibile, ad assumere gradualmente la conduzione del gioco, a modificarne le regole, a escogitare soluzioni, assumendo la responsabilità delle varie fasi. I giochi proposti possono essere variati all’infinito e infiniti altri ne possono essere inventati; vecchi giochi possono essere riproposti e modificati. In ognuno si richiede il raggiungimento di un risultato che può essere conseguito solo se tutto un gruppo è in grado di organizzarsi e coordinare le energie. È noto che la competitività, oltre a costituire un incentivo all’individualismo, sottrae energie preziose che non possono essere investite utilmente nel compito. Il valore fondamentale della cooperazione è quello di creare abitudini allo scambio, alla messa in comune di risorse in vista di obiettivi. Assumere insieme un obiettivo, un progetto, organizzare attività diverse coordinate in uno spazio, servirsi insieme di materiali e strumenti comuni, secondo regole stabilite nel gruppo: sono i segni di riconoscimento di un gioco cooperativo (e di una scuola cooperativa).