Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Nuove metamorfosi di Tristano

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 13,50
O

Introduzione Veloce

e altri saggi sui miti dell'amore

Nuove metamorfosi di Tristano

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Nuove metamorfosi di Tristano
Sottotitolo e altri saggi sui miti dell'amore
Autore Denis de Rougemont
ISBN 9788886908917
Editore Ipermedium Libri
Pagine/durata 108
Spedizione immediata

Dettagli

«Esiste un solo romanzo, nelle nostre letterature! Una sola passione che impone le stesse peripezie in tutti i tempi da Tristano in poi, dall’epifania grandiosa e decisiva dell’archetipo della passione nel XII secolo». È la scoperta che Denis de Rougemont annuncia in queste pagine, che riprendono il filo della sua opera maggiore, L’Amour et l’Occident. Mutano i fondali e le persone del dramma, ma a occupare la scena della letteratura occidentale sono sempre loro, Tristano e Isotta, eroi di una passione che sceglie la trasgressione contro la norma, la notte contro il giorno, in ultimo la morte contro la vita. Tre romanzi di amour-passion del Ventesimo secolo – Il dottor Zivago, Lolita, L’uomo senza qualità – sono sottoposti da De Rougemont ad analisi mitologica, o «mitanalisi»: l’eroe di Pasternak insegue la sua Isotta, Lara, braccato da un Re Marco ferocissimo, il despota sovietico; Humbert Humbert venera un dolo avvolto dall’aura dell’interdetto, una «ninfetta» dodicenne; l’Ulrich di Musil si oppone al divieto più assoluto, l’incesto, amando la gemella Agathe. Ovunque domina Tristano, che però è qui chiamato a fare i conti con altre due figure: Don Giovanni, che ha per l’occasione le fattezze di Friedrich Nietzsche, seduttore di tutte le idee del suo tempo; e Amleto, alter ego di un altro principe danese, Søren Kierkegaard, tormentato dalla sua vocazione come l’eroe di Shakespeare lo era dallo spettro paterno.