Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Seppellire le catene

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 28,00
O

Introduzione Veloce

Profeti e ribelli nella lotta per liberare gli schiavi di un impero

Seppellire le catene

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Seppellire le catene
Sottotitolo

Profeti e ribelli nella lotta per liberare gli schiavi di un impero

Autore Adam Hochschild
ISBN 9788897476412
Editore Edizioni Ariele
Pagine/durata 390
Spedizione momentaneamente non disponibile

Dettagli

“Straordinario... Si esauriscono i superlativi quando si loda questo libro.” Gerald DeGroot, Christian Science Monitor Dell’autore del lodatissimo King Leopold’s Ghost, questo è l’emozionante e avvincente racconto di una delle campagne di giustizia sociale più brillantemente organizzate della storia, la lotta per liberare gli schiavi dell’Impero Britannico. All’inizio del 1787 dodici uomini (uno stampatore, un avvocato, un ecclesiastico e altri, uniti dall’odio per la schiavitù) si riunirono in una stamperia di Londra e diedero inizio al primo movimento popolare del mondo che combatté per i diritti delle persone di un altro continente. Avvincendo con maestria l’opinione pubblica, i leader di questa campagna sperimentarono per la prima volta varie tecniche che da allora furono adottate dai movimenti popolari, dal boicottaggio ai manifesti murali, ai distintivi, all’appoggio di persone celebri. Seppellire le catene, raccontando le vicende di questa pionieristica crociata antischiavista e dei suoi potenti nemici, riconosce i meriti di questo poco celebrato spartiacque della storia dei diritti umani. “Seppellire le catene è il più leggibile e scorrevole resoconto dell’antischiavismo inglese, di una campagna che, come l’autore giustamente afferma,ha contribuito a cambiare il mondo e può essere considerata il prototipo dei moderni movimenti di giustizia sociale.” Robin Blackburn, Los Angeles Times Book Review “Una emozionante, fondamentale e spesso cruda narrazione storica che contribuisce al cruciale lavoro degli abolizionisti per eliminare la nostra cecità morale.” Maureen Corrigan, Fresh Air della National Public Radio