Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Vaccini - Danni e Bugie

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 10,80
O

Introduzione Veloce

L'alternativa consapevole alla vaccinazione per cani e gatti

Vaccini - Danni e Bugie

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Vaccini - Danni e Bugie
Sottotitolo L'alternativa consapevole alla vaccinazione per cani e gatti
Autore Stefano Cattinelli, Silia Marucelli
ISBN 9788893190220
Editore MACRO
Pagine/durata 112
Spedizione immediata

Dettagli

L’abitudine di ripetere i vaccini annualmente poteva avere una spiegazione in passato, quando non era ancora nota la persistenza degli anticorpi, ma al giorno d’oggi, alla luce delle conoscenze acquisite in materia di immunologia, questa pratica è diventata solo un’abitudine ormai priva di fondamento scientifico. Le più recenti ricerche hanno portato alla consapevolezza che gli anticorpi vaccinali durano più a lungo di un anno e l’esperienza clinica ci ha permesso di osservare i danni provocati dai vaccini. Perfino il mondo scientifico si è espresso a favore di una riduzione della frequenza delle vaccinazioni pubblicando delle precise linee guida, ma queste informazioni, fondamentali per la salute dei nostri amici animali, non arrivano mai all’utente finale. È arrivato il momento che i medici veterinari si adeguino alle nuove conoscenze e facciano proprio il motto “con scienza e coscienza” e rispettino l’antico quanto mai attuale principio "innanzitutto non nuocere". Questa opera espone con chiarezza i benefici dei vaccini, quali i vaccini attualmente inutili e quali i rischi ad essi legati al fine di ridurre il più possibile i danni che possono essere provocati agli animali. Per gli autori, ricercatori indipendenti, il libro è un’occasione per creare un nuovo rapporto di co-responsabilità tra il medico veterinario e la persona che condivide la sua vita con un cane o un gatto. Perché solo assumendo un atteggiamento attivo, e non passivo, nei confronti della pratica vaccinale, si potrà costruire un vero dialogo tra le due parti nell’interesse dell’animale.