Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

Vetri da laboratorio e farmacia nella produzione della S.A.V. di Altare

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 25,00
O

Introduzione Veloce

//

Vetri da laboratorio e farmacia nella produzione della S.A.V. di Altare

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo Vetri da laboratorio e farmacia nella produzione della S.A.V. di Altare
Sottotitolo //
Autore Mariateresa Chirico,Alberto Saroldi
ISBN 9788863736137
Editore Sagep
Pagine/durata 152
Spedizione momentaneamente non disponibile

Dettagli

La produzione vetraria di Altare, piccolo borgo nell'entroterra savonese, si caratterizza per essere da sempre legata alla vita di ogni giorno e soddisfare con il vetro le esigenze del quotidiano. Oltre quindi a bottiglie, bicchieri, vasi, contenitori per i dolci e per l'olio, anche di dimensioni davvero straordinarie, nonché ai famosi acchiappamosche, acchiappapesci, al gancio per appendere le carni, ai beverini per gli uccelli... Altare ha prodotto oggetti per la farmacia e strumenti da laboratorio. Un settore che vedeva coinvolti i maestri vetrai più esperti, in grado di realizzare oggetti affascinanti nella forma, ma soprattutto funzionali e declinati, in molti casi, in dimensioni e capacità differenti: vera espressione di un design ante litteram, che rende la vetraria altarese un caso straordinario nel panorama della cultura e della tradizione artigiana e protoindustriale italiana. Se Altare è sinonimo di vetro da oltre mille anni con moltissime fornaci dislocate sul suo territorio, è la S.A.V. (Società Cooperativa Artistico Vetraria) a sviluppare questo settore, i cui articoli erano particolarmente apprezzati per la maestria esecutiva.