Promozione - Distribuzione

Grossista - Libreria Online
Sconto del 15%!!

L'uomo che conosceva la medicina

Diventa il primo a recensire il prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 12,90
O

Introduzione Veloce

L'antica saggezza degli Sioux negli insegnamenti di Penna d'Aquila

L'uomo che conosceva la medicina

Rimpicciolisci
Ingrandisci
Titolo L'uomo che conosceva la medicina
Sottotitolo L'antica saggezza degli Sioux negli insegnamenti di Penna d'Aquila
Autore Niese Henry
ISBN 9788880934226
Editore IL PUNTO D'INCONTRO
Pagine/durata 240
Spedizione immediata

Dettagli

Un uomo-medicina dei Sioux Lakota, noto come Penna d'Aquila, divenne famoso negli anni Sessanta per aver disobbedito al Governo statunitense, che proibiva le pratiche religiose dei popoli nativi, e aver guidato una Danza del Sole, facendosi perforare il corpo e strappare brandelli di carne davanti a tutti, come offerta sacrificale al Grande Spirito. Un fotografo di origini cherokee conobbe Penna d'Aquila nel 1975 e in qualità di allievo e amico rimase accanto al saggio Sioux fino alla sua morte. Questo è il resoconto appassionante della crescita spirituale dell'autore, che ancora oggi continua a trasmettere agli altri gli insegnamenti di Penna d'Aquila. Sono qui descritte cerimonie sacre della tradizione sioux, dalla Hanblecia o "ricerca della visione", alla Lowanpi e alla Yuwipi, un originale rito di guarigione. Ma L'uomo che conosceva la medicina è anche un libro toccante, un racconto personale che parla del legame che l'autore ha instaurato con Penna d'Aquila e della sua dedizione al cammino di spiritualità e di medicina del popolo Sioux. "Un libro meraviglioso, fatto di magia, mistero e saggezza. Un resoconto degli anni trascorsi dall'autore con il sant'uomo lakota Bill Penna d'Aquila che narra di vita e di morte, risate e tristezza, spiriti e universi. Questo libro è scritto col cuore. Vi permetterà di comprendere il credo e le cerimonie del popolo lakota. Arricchirà la vostra vita". - Richard Erdoes, co-autore di Lame Deer, Seeker of Visions "Cantastorie nato, Henry Niese ha dipinto un ritratto a colori del suo insegnante spirituale lakota sioux con affetto, senso dell'umorismo e anche, a beneficio della saggezza faticosamente conquistata, con umiltà. Leggendo queste peculiari memorie scopriamo che l'autore stesso è diventato un insegnante devoto, un guaritore, un uomo che conosce la medicina". - Daniel Mark Epstein, poeta e biografo, autore di What My Lips Have Kissed