Il pellegrino russo

Da un manoscritto del monte Athos

Disponibilità: Disponibile

10,90 €
5% di sconto nel carrello!
Dettagli
Dettagli
Il pellegrino russo, apparso per la prima volta verso il 1870, si è ben presto imposto come classico della letteratura spirituale, comparendo nelle numerose edizioni greche, russe, tedesche, francese, inglesi e italiane. In questo testo, diventato il più diffuso della spiritualità russa, viene descritto il peregrinare di un uomo alla ricerca di un'autentica esperienza religiosa. Il pellegrino, colpito dalle parole dell'apostolo Paolo "prega incessantemente", tenta di capire come sia possibile mettere in atto questa esortazione e, così facendo, si addentra via via più a fondo nel suo cammino di ricerca spirituale. Tratti da un manoscritto anonimo del monte Athos e universalmente noti come una delle fonti più ispiranti del misticismo cristiano, i racconti (o relazioni) del pellegrino rivelano i segreti di un semplice processo spirituale capace di aprire le porte del cuore. Seguendo con fiducia le istruzioni di un anziano monaco, dopo aver vagato nella vastità della steppa e della campagna siberiana, l'umile pellegrino si trova a sperimentare quell'amore e quella pace che sono la vera ragione della nostra esistenza. Numerose avventure attendono il pellegrino lungo la strada, ma non gli mancherà mai il sostegno e il conforto di una luce interiore che si rivela sempre più chiara e intensa.
Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive
Titolo Il pellegrino russo
Sottotitolo Da un manoscritto del monte Athos
Autore Anonimo - Da un manoscritto del Monte Athos
ISBN 9788880931539
Editore IL PUNTO D'INCONTRO
Pagine/durata 256
Spedizione immediata
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo: Il pellegrino russo