La rosa che fiorisce a est

//

Disponibilità: Disponibile

18,00 €
5% di sconto nel carrello!
Dettagli
Dettagli
In questa storia d'amore scritta nel vento, può succedere che il sonno del discepolo sia tale da costringere il maestro a rompergli i denti. A volte deve essere usata la sofferenza, per smontare le supposte sicurezze, col fine di far ricordare all'uomo/donna qualche cosa che è stato dimenticato, ma che non può andar perduto. L'evoluzione richiama partecipazione consapevole e riguarda tutte le creature, in ogni loro forma. Riflettere su certe "storie", come quella del figlio prodigo, potrebbe essere un buon inizio, per ricordare quello che non si dovrebbe scordare, per non finire sull'orlo dell'abisso, espresso dal non sapere più di cosa si stia parlando. Riconquistare la propria anima, consapevolmente: questo è oggi un imperativo irrinunciabile. Il fatto è che non ci ricordiamo più della regalità propria della condizione umana. All'uomo è stata tolta dignità e sostanza, immagine e fierezza; soprattutto è stata inibita la capacità di produrre consapevolmente amore. Se sì, da chi? E perché?
Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive
Titolo La rosa che fiorisce a est
Sottotitolo //
Autore Franco Napoletano
ISBN 9788855010030
Editore BastogiLibri
Pagine/durata 264
Spedizione immediata
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo: La rosa che fiorisce a est