Nuovo

Napoli: un cerimoniale per la città

//

Disponibilità: Disponibile

16,00 €
5% di sconto nel carrello!
Dettagli
Dettagli
Questo libro racconta dell'importante funzione di un ufficio cerimoniale nelle istituzioni pubbliche. Nino Daniele, con grande consapevolezza civile e politica, nella Prefazione, scrive che Umberto Zoccoli, protagonista ed autore di queste preziose memorie, ha saputo essere il cerimoniere democratico del proprio tempo. Nella sua Introduzione storica; il professore Guido D'Agostino getta un ponte tra passato e presente descrivendo, tra fine medioevo e prima età moderna «l'esistenza ed il funzionamento in Napoli nel Regno, in età aragonese e, poi spagnola, di un preciso cerimoniale, di marca castigliana, inteso quale quel peculiare complesso di riti, consuetudini e regole che presiedono allo svolgimento di atti pubblici di particolare solennità (e rilievo) sia civili sia religiosi"». L'Autore svela regole, prassi e consuetudini, ma richiama anche a quella duttilità nell'agire dettata dal buon senso, nello svolgere un'attività delicata e complessa e, allo stesso tempo, fondamentale per il funzionamento delle istituzioni. Trattandosi del cerimoniale di una grande e storica città, significa cercare di difendere e consolidare il ruolo di Napoli nel contesto nazionale ed internazionale, di grande capitale europea. Disegni e copertina di Lello Esposito
Informazioni aggiuntive
Informazioni aggiuntive
Titolo Napoli: un cerimoniale per la città
Sottotitolo //
Autore Umberto Zoccoli
ISBN 9788861571846
Editore Libreria Dante & Descartes
Pagine/durata 152
Spedizione immediata
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo: Napoli: un cerimoniale per la città